Comprendere il Silenzio Mediatico sulla Semeiotica Biofisica Quantistica è difficile come fare il Bene oggi.

Invito il Lettore di questo post, anche se non è Medico o paramedico, a visitare il sito www.sisbq.org. Non mi aspetto affatto che egli riesca a decifrare tutti i messaggi-articoli di Medicina che vi incontra. Certamente egli può concettualizzare le informazioni scientifiche con le quali è confrontato.

Un solo esempio:

“La Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), estensione della semeiotica medica classica, è una disciplina che studia ed interpreta i segni del corpo umano al fine di diagnosticarne eventuali patologie, rivalutando l’antico metodo della Percussione Ascoltata”.
La comprensione della frase riferita è alla portata di chiunque ha diritto al voto. Ben altra impresa è la pratica applicazione della Percussione Ascoltata e questo però vale anche per la quasi totalità dei Medici, oggi Laboratorio- e Dipartimento delle Immagini-Dipendenti, inclusi Docenti Universitari.
Detto questo, navigando attraverso le pagine del sito della Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica, una persona dalla coscienza empedoclea, sebbene legga le quotidiane informazioni sulla Medicina pubblicate nei nostri quotidiani,  di cui la maggior parte sembrano pubblicità, inevitabilmente si pone la domanda:
“Perché, nell’Era dell’Informazione al suo Vertice, i mass-media non informano i loro lettori che esiste la Semeiotica Biofisica Quantistica?”. In tal modo, forse, potremo “redde rationem” di un Silenzio che persiste ormai da 58 anni.
Tuttavia, comprendere il Silenzio Mediatico sulla Semeiotica Biofisica Quantistica è difficile come fare il Bene.
Se la Redazione de massimo quotidiano ligure  risponderà alla mia odierna mail – inviata per C/C al mio Ordine dei Medici e ad altri destinatari – l’arcano sarà svelato e voi sarete informati.  Altrimenti, cari Amici, proveremo a svelare noi un desolante silenzio che non fa onore all’intelligenza, prima ancora che alla corretta Informazione.
To be continued…
Advertisements

Tags: , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: