Segno di Dellepiane: Cancro Cerebrale Riconosciuto in UN Secondo!

Con l’aiuto della Semeiotica Biofisica Quantistica, i medici possono riconoscere bedside rapidamente, in un solo secondo,  il reale rischio congenito del tumore sia cerebrale sia cerebellare, e  naturalmente il tumore ormai insorto, a partire dallo stadio veramente iniziale, mediante il Segno di Dellepiane.

In assenza di Terreno Oncologico, il Cancro è escluso in un secondo: nel sano, la “intensa” pressione digitale applicata su un punto qualsiasi del cranio, NON provoca “simultaneamente” il Riflesso gastrico aspecifico, seguito dalla tipica Contrazione Gastrica tonica in caso di patologia neoplastica magari potenziale – Reale Rischio Congeito – consentendo in un solo secondo l’esclusione del cancro cerebrale.

A questo punto ricordo i dati SBQ della Valutazione Clinica dell’Attivazione del Sensore Cerebrale, tipica del cancro – Segno di Gandolfo – sempre presente nel Terreno Oncologico, nel Reale Rischio Congenito Oncologico e ovviamente in tutti gli stadi dell’oncogenesi. ( http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf  )

Nei soggetti con Terreno Oncologico, i valori parametrici patologici del riflesso oculo-gastrico-aspecifico, di natura tumorale provocato dalla pressione di media intensità applicata sull’emisfero sede della lesione (= Contrazione Gastrica tonica che segue il Riflesso Gastrico aspecifico iniziato dopo un tempo di latenza di 4 sec. ca.; NN = 8 sec.), indicano la presenza della neoplasia nell’emisfero omolaterale.

In seguito, gli altri numerosi segni semeiotico-biofisici-quantistici (Vedere nell mio sito  la Pagina http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Documenti/Ita/Tumore%20cerebellare.doc) consentono al medico di precisare sia la localizzazione sia  l’estensione del tumore maligno.

Subito dopo, il paziente può e deve essere sottoposto alla specifica indagine della semeiotica sofisticata.

Consigliata la lettura di:

Stagnaro S., Auscultatory percussion of the cerebral tumour: Diagnostic importance of the evoked potentials, Biol. Med. 1985, 7, 171-175.

Stagnaro Sergio. Inherited Real Risk of Brain Disorders. www.plos.org, 24 July 2009. http://www.plosone.org/article/comments/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0006354;jsessionid=9AC82C42FA9F57C913844806BF96

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics.  http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf

Advertisements

Tags: , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: