Segno di Rinaldi: in un secondo Diagnosi di Cancro, a partire dallo Stadio di Terreno Oncologico.

L’affermazione “Il Cancro, solido e liquido, escluso in Un Secondo col Fonendoscopio” dovrebbe stimolare la curiosità delle cosiddette Agenzie di Informazione, e quindi i giornali, notoriamente veline-dipendenti,  stimolare le cosiddette autorità sanitarie a tentare di falsificare l’affermazione stessa, a stimolare i “Professori” verso un approfondimento personale dell’annucio,  ovviamente dopo aver studiato la Semeiotica Biofisica Quantistica, a stimolare i Medici di Medicina Generale ad applicare – per falsificarlo –  il metodo suggerito in tutti i loro pazienti colpiti da cancro, a stimolare  il SSN ad accogliere con piacere  uno  strumento per risparmiare soldi, a stimolare tutti coloro che – Cardinali o semplici, devoti e pii cristiani –  soffrono per i piccoli e gli adulti falciati dal tragico destino (1-9).

Tutto questo è, o dovrebbe essere,  giustificato dal fatto che il Terreno Oncologico e il suo Reale Rischio Congenito, se riconosciuto tempestivamente, meglio alla NASCITA, oggi guarisce (sic!)  con la Quantum Therapy, che i “Professori”  ignorano, ammesso  che la conoscano! (Fonte www.semeioticabiofisica.it e http://www.sisbq.org).

Prima di sospettare la presenza di un tumore maligno in un individuo e quindi prima ricercarne la presenza con esami costosi  e terrorizzanti  il paziente  – notoriamente sono indagini  strumentali dalla  lunga attesa prima della esecuzione (biomarcatori tumorali, ecografia, TAC, RNM, biopsia ed esame istologico, etc.)  –   il medico dovrebbe procedere in un secondo alla sicura esclusione della presenza della “possibilità” del  CANCRO, solido e liquido.

In altre parole, se un paziente non è positivo per il Terreno Oncologico o per il Reale Rischio Congenito in un preciso sistema biologico, il cancro NON insorge, il cancro non c’è!  Allora perché allungare la miserabile vita di una Oncologia  penosa, costosa, terrorizzante che ha fallito: il cancro è una epidemia in aumento (1).

Con una semplice e rapida  manovra semeiotica-biofisica-quantistica, rivelatasi  affidabile e non dispendiosa in una sicura esperienza clinica, è  facilmente realizzabile una simile impresa, che svolge un ruolo importante nella lotta al Terrorismo Psicologico Jatrogenetico  e alla vittoria sul tumore maligno.

Nel soggetto Senza Terreno Oncologico, conditio sine quan non del Reale Rischio Congenito di Tumore in un (o più)  sistema biologico, e quindi di cancro in atto, ancorchè iniziale (1-9), la pressione digitale “intensa” applicata sopra la proiezione cutanea del centro neuronale per il SST-RH oppure per la melatonina (V. i siti citati) (1,2), NON provoca “simultaneamente” il riflesso gastrico aspecifico: lo stomaco non modifica le sue dimensioni.

Al contrario, nella condizione sperimentale, sopra illustrata, “simultaneamente” all’inizio della stimolazione compre il Riflesso gastrico aspecifico, la cui intensità è in rapporto allo STADIO della sottostante patologia: TO, RRC di cancro, inizio dell’oncogenesi, tumore iniziale, eccetera!

Infine,  la Valutazione Clinica del Sensore Cerebrale, di recente scoperta, corrobora quanto sopra affermato (9), dimostrando che gli eventi riferiti sono assai più complessi di quanto appare leggendo questo messaggio, e pertanto sono studiati  con metodi certamente non facili per Medici Dipendenti dal Laboratorio e dal Dipartimento delle Immagini, come i “Professori”.

Bibliografia

1) Stagnaro Sergio, Stagnaro-Neri Marina. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno oncologico”. Travel Factory SRL., Roma, 2004.

2) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Ediz. Travel Factory, Roma, 2004.

3) Stagnaro Sergio. Bed-Side Prostate Cancer Detecting, even in early stages (“Real Risk” of Cancer): BMC Family Practice, 6:24 doi:10.1186/1471-2296-6-24 http://www.biomedcentral.com/1471-2296/6/24/comments#202466

4) .Sergio Stagnaro. Il Segno di Rinaldi nella Diagnosi del Terreno Oncologico di Di Bella e del Cancro, solido e liquido, in atto. II Convegno Nazionale della SISBQ, Chiusi (Siena), 28-29 maggio 2011. Versione italiana:  http://www.sisbq.org/atti-del-secondo-convegno.html, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_it.pdf  ; english version:  http://www.sisbq.org/proceedings-2.html,
http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_eng.pdf

5) Stagnaro S. Genes and Cancer: a clinical view-point. The Oncological Terrain. BioMed Central Informatics, 2004. http://www.biomedcentral.com/1471-2105/5/21/comments#10454

6) Sergio Stagnaro Mitochondrial Bed-Side Evaluation: a new Way in the War against Cancer (21 December 2005). Cancer Cell International http://www.cancerci.com/content/5/1/34/comments#218502

7) Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. Volume in rete nel sito  http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

8) Sergio Stagnaro.  Oncological Terrian’s Paramount Role in Fighting Cancer . MENA Health World, January 2012, Vol. 1, Pg 16. http://www.mhwmag.net/levelthree.aspx?magazine_subsection_id=3047&all_lk_id=252&magazine_section_id=1&magazine_id=4

9) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf

Advertisements

Tags: , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: